Manutenzione pneumatici: i controlli da fare prima di partire per le vacanze

Manutenzione pneumatici: i controlli da fare prima di partire per le vacanze

10/08/2018 Non attivi Di budapneumatici

Prima di partire per le vacanze, è molto importante procedere con i controlli di manutenzione degli pneumatici per esser certi di poter viaggiare in macchina in modo sicuro. Checché se ne dica, le gomme sono senz’altro un elemento fondamentale per la tenuta di un veicolo: nonostante la loro dimensione in fin dei conti ridotta, rappresentano comunque l’unico punto di incontro tra l’auto e l’asfalto. Per questo è importante tenerle al meglio ed in perfette condizioni, in particolar modo quando si ha intenzione di partire per lunghi tragitti.
Ebbene, ma quali sono nello specifico i controlli di manutenzione degli pneumatici da fare alla vigilia delle vacanze? Leggete qui sotto per scoprirlo.

1. Manutenzione pneumatici: controllo del battistrada

Come sicuramente saprete, il battistrada è una componente fondamentale per una gomma poiché ne condiziona la tenuta e la sicurezza. Un battistrada poco marcato o peggio, completamente assente, può favorire condizioni di slittamento in caso di asfalto bagnato o di aquaplaning in caso di strade con pozzanghere o comunque colme d’acqua. Ricordate sempre che per legge, lo spessore minimo deve essere almeno di 3 mm.

LEGGI ANCHE: Quando cambiare le gomme? 5 consigli per guidare sicuri

2. Manutenzione pneumatici: la gomma è sgonfia?

Non vorrete mica partire con una gomma sgonfia, vero? Per evitare ciò, recatevi dal gommista oppure usate un semplice manometro per misurare la pressione dello pneumatico. Ciò è molto importante per due motivi: se la gomma è poco sgonfia, questa rischia un’usura precoce con annesso maggior consumo di carburante; se, invece, è troppo gonfia si potrebbe non avere una tenuta adeguata della strada durante la guida.

LEGGI ANCHE: Come è fatto lo pneumatico? Gli elementi principali

3. Manutenzione pneumatici: guardate la spalla della gomma

La spalla della gomma è una zona molto soggetta ad usura ed abrasioni poiché spesso sollecitata durante i parcheggi e molto più esposta alle forature. Controllate il suo stato e che non siano presenti tagli, ammaccamenti o comunque qualcosa di sospetto. Nel caso in cui doveste notare qualcosa di strano, recatevi subito dal gommista oppure procedete con il cambio della gomma prima di partire.