Manutenzione delle gomme: 5 consigli utili ed efficaci

07/06/2018 Non attivi Di budapneumatici

Le gomme della nostra auto sono strumenti molto preziosi e vanno curati in tutti i modi. Per questa ragione è importante prestate attenzione alla manutenzione delle nostre gomme e non lasciare nulla al caso se si vuole viaggiare in tutta tranquillità. Ciò non è solo un obbligo morale ma anche legislativo, in quanto è illegale viaggiare con pneumatici non conformi alle normative tecniche.

Ma a cosa bisogna stare attenti per poter effettuare una corretta manutenzione delle gomme?

Ve lo spiegheremo in questa guida.

1. Prestate attenzione alla pressione

Viaggiare con una corretta pressione delle gomme è fondamentale, in quanto evita una veloce usura della gomma e del battistrada. Non solo, permette altresì, una corretta guida e frenata durante la corsa. Cercate di controllare la pressione con regolarità, soprattutto se siete in procinto di intraprendere un lungo viaggio, ed evitate di utilizzare gomme con una pressione troppo bassa. Potrebbe essere pericoloso.

2. Prestate attenzione alla profondità del battistrada

Partendo dal presupposto che le gomme sono soggette ad un’usura nel tempo, controllare la profondità del battistrada è importantissimo, in quanto permette di evitare il fenomeno dell’acquaplaning: lo slittamento o galleggiamento del veicolo sia in pozzanghere che su un asfalto pieno d’acqua. Di norma, lo spessore minimo del battistrada deve essere compreso tra 1,5 a 1,6 millimetri. Il consiglio è quello di non circolare mai con un battistrada dalla profondità inferiore ai 3mm. Potete controllarne lo spessore infilando una moneta da 1 euro: se è totalmente coperta, allora lo spessore sarà quello ideale per poter viaggiare con tranquillità.

3. Prestate attenzione all’allineamento delle gomme

Un buon allineamento delle gomme permette di viaggiare in sicurezza ed evita una precoce usura delle gomme. Ad occhio nudo è difficile capire se le gomme sono allineate su uno stesso asse. Tuttavia, recatevi da un gommista per un controllo se di recente le vostre gomme hanno preso un marciapiede, una buca o se notate una di esse più usurata delle altre.

4. Prestate attenzione alla conservazione delle gomme

Anche le gomme non utilizzate sono a rischio usura. Il consiglio è quello di conservarle in un luogo asciutto, con una temperatura costante. Se le vostre sono gomme invernali, evitate di porle vicino a degli oggetti di calore durante i mesi estivi. Conservateli lontano da oggetti appuntiti, in luoghi a riparo dal sole e lontani da sostanze chimiche.

5. Date sempre un occhio alle vostre gomme

A volte basta solo prestare attenzione allo stato delle vostre gomme per evitare situazioni di pericolo. Se constatate crepe o danneggiamenti vari, evidentemente il vostro battistrada è stato soggetto a qualche urto. Sostituite la gomma il più presto possibile ed evitate di correre dei rischi. Spesso un briciolo di prudenza in più può salvare la vostra vita e quella degli altri.