Pneumatici ribassati: vantaggi, svantaggi ed utilità

Pneumatici ribassati: vantaggi, svantaggi ed utilità

30/10/2018 Non attivi Di budapneumatici

Avete mai sentito parlare di pneumatici ribassati e i loro vantaggi? Nel mondo delle auto e delle gomme, sta proliferando sempre più questo nuovo modello di pneumatici, a detta di molti vantaggioso sia per il consumatore che per il rivenditore.
Ma cosa sono i pneumatici ribassati e i vantaggi che possiedono? Scopritelo insieme a noi in questa guida.

LEGGI ANCHE: Pneumatici tubeless o camera d’aria? Differenze e peculiarità

Pneumatici ribassati vantaggi: cosa sono in primo luogo?

Per capire cosa sono i pneumatici ribassati, è essenziale fare una premessa. Ogni gomma possiede delle caratteristiche: altezza del profilo, larghezza, altezza del profilo e diametro dei cerchi. Questi parametri sono connessi tra loro e ciò significa che se si altera uno, è necessario dover adattare ogni altro pneumatico a questo.
Prendiamo in considerazione altezza e larghezza: l’altezza del profilo è il rapporto tra l’altezza del fianco e la sua larghezza. Questo vuol dire che non parliamo di un dato fisso ma variabile.
Ebbene, qui entra in gioco lo pneumatico ribassato: questo non è altro che una gomma dall’altezza del fianco più piccolo rispetto alla sua larghezza.
Gli pneumatici ribassati sono spesso usati in ambito sportivo ma anche da estimatori di auto. Inoltre, alcune volte sono dati in dotazione originale nelle vetture di classi medio piccole.

Pneumatici ribassati vantaggi

I pneumatici ribassati hanno vantaggi non indifferenti. Eccone alcuni:

  • Maggiore stabilità in curva: la loro bassa altezza permette una maggiore aderenza in curva, una migliore trazione e soprattutto una notevole stabilità del mezzo;
  • Maggiore aderenza sull’asfalto;
  • Possibilità di montare dischi-freni migliori e più aderenti.

LEGGI ANCHE: Meglio pneumatici invernali stretti o larghi? Le differenze

Pneumatici ribassati svantaggi

Gli pneumatici ribassati hanno però anche degli svantaggi:

  • Non sono la soluzione migliore per evitare l’aquaplaning;
  • Non permettono una guida comodissima poiché sono più percepibili i dossi stradali e gli urti;
  • Maggior affaticamento delle sospensioni;
  • Non permettono il montaggio delle catene da neve.