Smontagomme automatico: come funziona, da cosa è composto

Smontagomme automatico: come funziona, da cosa è composto

27/08/2018 Non attivi Di budapneumatici

Lo smontagomme automatico è un accessorio molto utile per smontare una gomma dal cerchione al veicolo. Solitamente, viene acquistato ai gommisti in Rete oppure presso negozi di automobilistica particolarmente forniti. Il prezzo può superare di molto anche i €1.000, ma tutto dipende dal tipo di modello che decidete di acquistare. Spesso sono in acciaio e permettono altresì di cambiare gli pneumatici anche antiforatura.
Ma come funziona lo smontagomme automatico nello specifico? Scopriamolo.

Come funziona lo smontagomme automatico?

Lo smontagomme automatico è composto da 3 leve:

  • La prima che ha il compito di ruotare il disco sia in senso orario o antiorario per il processo di montaggio e smontaggio del cerchione;
  • La seconda che ha il compito di fissare il cerchione della ruota e renderlo quasi un supporto unico con il disco ruotante.
  • La terza è definita braccio poiché serve a staccare i talloni dello pneumatico tramite l’utilizzo di un apposito pedale.

Il principio di funzionamento della macchina è molto semplice: la ruota viene agganciata ad un piano girevole e viene eliminato il suo bordo. Successivamente, viene compiuto un giro di 360° per togliere totalmente il copertone. Durante il processo di rimontaggio, invece, il giro viene fatto al contrario.

LEGGI ANCHE: Come montare i copricerchi? Guida semplice e pratica

Come fare ad utilizzare lo smontagomme automatico?

Per utilizzare nel modo giusto lo smontagomme automatico è necessario innanzitutto che la ruota sia completamente sgonfia e fissata per bene sul supporto. Inoltre, è fondamentale lubrificare sempre i talloni prima di procedere con lo stoccaggio in modo da renderlo più agevole.
Ovviamente, le accortezze variano a seconda del tipo di smontagomme acquistato: per questo vi consigliamo comunque di leggere l’apposito libretto di istruzioni.